Ultima modifica: 22 Giugno 2020

Pago in rete

NUOVE FUNZIONALITÀ DI PAGAMENTO TELEMATICO PER IL VERSAMENTO DI CONTRIBUTI SCOLASTICI

Ai sensi dell’art. 65, comma 2, del D.lgs n. 217/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n. 162/2019 (Decreto Milleproroghe), dal 30 giugno 2020 i prestatori di servizi di pagamento (Banche, Poste, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronica) sono obbligati ad utilizzare unicamente la piattaforma PagoPA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni.
Di conseguenza, le Istituzioni Scolastiche devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma PagoPA, in quanto i servizi di pagamento alternativi a PagoPA risulteranno illegittimi. Inoltre, il D. Lgs 165/2001, art. 1, comma 2, impone l’utilizzo obbligatorio di PagoPA per ogni tipologia di incasso, senza nessuna esclusione.
Il Sistema Pago In Rete del Ministero è dedicato a Istituzioni Scolastiche, Famiglie e Cittadini e consente:
• alle Istituzioni Scolastiche: di ricevere dalle famiglie i pagamenti tramite PagoPA per i servizi scolastici e di poterne gestire l’intero ciclo di vita, dall’emissione degli avvisi telematici alla riconciliazione degli incassi con le scritture contabili nei sistemi di bilancio;
• alle Famiglie: di pagare telematicamente con PagoPA tasse scolastiche, viaggi di istruzione, visite didattiche, assicurazione integrativa alunni, attività extracurriculari, contributi volontari per specifici servizi;
• al Cittadino: di effettuare pagamenti telematici di contributi a favore del MI (ad esempio Tasse per concorsi indetti dal Ministero dell’Istruzione o Bollo per riconoscimento titoli di studio esteri).
In fase di registrazione è possibile che il genitore riceva un messaggio in cui è indicato che l’utente è già registrato, essendo il servizio collegato ad altri servizi MIUR (iscrizioni on line) accessibili da un unico account, in questo caso si possono usare le credenziali in possesso o usare le funzioni per il recupero delle credenziali.

Vantaggi del sistema Pago In Rete per il Genitore

1) Avere sempre a disposizione un quadro chiaro della propria situazione pagamenti, accessibile via web tramite un front-end che riporta tutti gli avvisi emessi dalle scuole dei propri figli.
2)Per ogni pagamento telematico eseguito potrai anche scaricare dall’applicazione l’attestazione di pagamento valida per eventuali detrazioni fiscali.
3) Possibilità di accedere al servizio da tutti i dispositivi: PC, Tablet, SmartPhone.
4) Ricevere le notifiche degli avvisi e le ricevute dei pagamenti effettuati in tempo reale.
5) Possibilità di pagare contemporaneamente più avvisi di pagamento anche di scuole diverse attraverso la funzione «carrello»; in questo modo la commissione applicata sarà una sola per l’intera transazione.
6) Scegliere diverse modalità di pagamento a disposizione:
– Carte di Credito
– Addebito in conto
– Poste
– Direttamente presso i prestatori di servizio autorizzati (sportelli bancari, tabaccherie, etc.) tramite Bar Code o QR Code

Per informazioni sulle modalità di iscrizione e sui contenuti del servizio si invita a consultare il materiale presente nel link sottostante:

 

Tutorial:

Pago in rete – come accedere al servizio: https://www.youtube.com/watch?v=OHSK6C5pkK4&t=1s
Pago in rete – come effettuare i pagamenti: https://www.youtube.com/watch?v=hUYWwNXc7C0
Pago in rete – pagamenti presso i PSP abilitati: https://www.youtube.com/watch?v=O2DXrsF-7Bw

Assistenza:

Per richieste di assistenza  telefonare al  080 / 9267603 attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 18:30

 




Link vai su